I 5 migliori stabilizzatori per smartphone

Condividi sui social!

Bentrovati a tutti i lettori del mio blog! Oggi ci concentreremo sugli smartphone e più specificamente sui 5 migliori stabilizzatori di riprese per smartphone!

Gli stabilizzatori che ti mostrerò ti permetteranno di girare i tuoi video senza tremori e con una migliore qualità dell’immagine.

Zhiyun smooth 4

Iniziamo subito con questo prodotto della casa emergente Zhiyun. Dotato di un pannello di controllo che riduce l’utilizzo del touch screen del telefono, questo stabilizzatore per smartphone ti aiuterà a creare sequenze stabili e senza tremolii che puoi vedere quando scatti a mano libera.

Ad esempio, il pannello di controllo è integrato e possiede quattro tasti di scelta rapida (corrispondenti a quattro diverse opzioni).

Modalità Phone GO per rispondere a tutti i movimenti del tuo oggetto sia un auto in movimento, un tipo sui rollerblade o una persona che corre in moto.

La seconda è la modalità tracciamento oggetto che ti permette di inquadrare l’oggetto da seguire e lo stabilizzatore adatterà la messa a fuoco in base all’oggetto predefinito.

Modalità giri estesi per impostazioni più libere sui campi visivi e infine la modalità Focus per un effetto di messa a fuoco dal più sfocato al più nitido in base alle proprie esigenze fotografiche.

Oltre a questi quattro pulsanti Zhiyun offre una rotella sensibile e professionale per ingrandire e rimpicciolire più facilmente senza dover tagliare il video.

Sono inoltre disponibili diverse modalità di ripresa come timelapse, motive laps, hyper laps e slow motion per variare la velocità delle tue sequenze garantendo il rendering più stabile e qualitativo di sempre.

La batteria resistente di questo stabilizzatore ha un’autonomia di oltre 12 ore e indica la capacità residua.

Non è più necessario preoccuparsi della batteria perchè può anche caricare il tuo smartphone tramite una porta di ricarica tipo C in modo da poter utilizzare entrambe le estremità del cavo.

Oltre ad essere compatibile con tutti gli smartphone può essere utilizzato con accessori come luci led, obiettivi della fotocamera o tutto ciò che ti viene in mente con la creatività.

FeiyuTech VIMBLE 2

www.emanuelecarlisi.it - stabilizzatori riprese smartphone - FeiYu Tech 2

Si tratta di uno stabilizzatore a tre assi motorizzato che comprende un’asta estensibile lunga 18cm che ti darà più prospettiva quando vuoi scattare selfie o più in generale foto di gruppo.

Grazie a questa comodità diventa persino possibile inserire più persone nell’inquadratura di un video o di una foto di gruppo.

Un’applicazione stabilizzatrice dedicata completa i vari pulsanti e ti permette di ruotare l’obiettivo dello smartphone in pochi click devi solo accoppiare il tuo stabilizzatore con l’app V-cool.

Questo stabilizzatore ha una filettatura da 1/4, ideale per i supporti tipo treppiedi, basi girevoli o cinghie per le mani per accedere a opzioni aggiuntive.

La batteria stabilizzatrice può essere ricaricata da un power bank e diventa anche una batteria esterna e dà 5 ore di autonomia ogni due ore di ricarica.

Lo stabilizzatore può essere combinato con un treppiedi e una custodia di sicurezza della stessa marca adatta al modello.

Il peso è meno di 500g e gli consente di essere trasportato facilmente senza stancarsi rapidamente o sentirsi intorpidito al braccio quando lo si indossa per un lungo periodo.

Questo stabilizzatore per smartphone è controllato con un joystick multidirezionale che ti consente di accendere e spegnere il dispositivo e di regolare alcune opzioni senza dover spostare lo smartphone dallo stabilizzatore.

Con tutte le sue opzioni, l’asta estensibile, la piccola base per i tuoi treppiedi FeiyuTech VIMBLE 2 può fornirci video e foto stabili e di buona qualità e accompagnarti durante i tuoi viaggi o semplicemente durante le gita di famiglia.

FeiyuTech SPG

Passiamo adesso ad uno dei migliori stabilizzatori per smartphone presenti sul mercato. Offre un meccanismo a braccio scorrevole su tre assi che consente una regolazione rapida e precisa.

E’ adatto a tutti i tipi di smartphone sul mercato indipendentemente da dimensioni o peso ma anche compatibile col marchio Go Pro.

Utilizzando i pulsanti sull’impugnatura dello stabilizzatore è possibile accendere il dispositivo e passare dalle opzioni a quelle con joystick quadri direzionale.

La posizione del joystick e dei pulsanti consente il funzionamento con una sola mano, davvero ottimo per blog o video di viaggio.

Con un angolo di rotazione di 320° e di una regolazione panoramica a 360° i tuoi video non avranno limiti di frame.

Inoltre ha 8 ore di durata della batteria e un cavo per ricaricarlo con una batteria esterna che quindi aumenta il suo tempo di utilizzo.

Il meccanismo di scorrimento è accompagnato da tre modalità di stabilizzazione.

Lock mode che permette di agire manualmente sui movimenti del proprio smartphone e di bloccare gli assi.
La modalità panoramica dove lo stabilizzatore segue la direzione indicata rimanendo stabile sugli assi orizzontali ed inclinazione.

E infine la modalità Panoramica ed Inclinazione che segue la direzione e l’inclinazione desiderata mantenendosi su tutti quanti gli assi.

Possiede anche una modalità di scatto verticale per l’uso in modalità ritratto. Con tre motori brushless questo scorre con ogni vibrazione e la corregge con notevole efficienza garantendo stabilità durante le riprese.

Queste molteplici opzioni e il suo meccanismo di scorrimento e le rotazioni panoramiche offrono una moltitudine di possibilità rendendolo adatto a tutti i tipi di usi e contenuti desiderati.

Hohem Gimbal 3 Assi

www.emanuelecarlisi.it - stabilizzatori riprese smartphone - Hohem

Andiamo avanti con la selezione presentando un classico stabilizzatore per smartphone. Il Gimbal 3 assi della Hohem dispone di tre motori di stabilizzazione che calcolano ogni movimento e vibrazione trasferiti dalla tua mano e li trasformano in sequenze irregolari di stabilizzazione dell’immagine.

Questo sistema riduce notevolmente le vibrazioni e consente una resa dell’immagine finale fluida. Per chi si diletta in regia, può scegliere fino a tre modalità sportive per varie inquadrature e varie riprese.

Anche modalità timelaps, tracciamento viso, oggetto, zoom, panoramica, rallentatore e una serie di opzioni per soddisfare molte esigenze.

Il suo punto di forza però è la lunga batteria con ben oltre 12 ore di stabilizzazione.

Adatto quindi per lunghe giornate di riprese e situazioni che non ti permettono di fare pause per ricaricarlo.

Il Gimbal 3 assi della Hohem può essere ricaricato utilizzando un unico cavo di ricarica universale e un power bank. Dispone inoltre di una porta usb ed una micro usb per ricaricarlo collegandolo direttamente alla tua batteria esterna.

Inoltre un’app connessa semplifica l’utilizzo per le diverse opzioni: basta cercare Gimbal Pro disponibile su Ios e Android per accedere alle modalità disponibili raggruppate.

Una scatola di immagazzinaggio è inclusa per proteggere e trasportare facilmente lo stabilizzatore. Gimbal 3 assi della Hohem è anche compatibile con vari modelli Go Pro elencati sui siti in cui è in vendita.

Questo stabilizzatore per smartphone pesa solo 460g ed è comodo da trasportare.

Gli utenti e clienti di Amazon ne sono soddisfatti e affermano che ha un buon rapporto qualità/prezzo lo che rende una scelta sicura per tutti i livelli e per tutte le situazioni.

Dji OM 4

www.emanuelecarlisi.it - stabilizzatori riprese smartphone - DJI OM 4

Concludiamo con uno stabilizzatore completo. Questo Dji OM 4 permette una rapida rotazione, è portatile e pieghevole e pratico da usare.

Grazie al morsetto magnetico per smartphone e all’anello di supporto magnetico il tuo smartphone può essere agganciato direttamente allo stabilizzatore in modo sicuro e tenace.

Come la maggior parte degli stabilizzatori in questo video, Dji OM 4 possiede un joystick sul manico e pulsanti per navigare rapidamente tra le modalità.

Con la sua app connessa offre cinque diverse modalità.
Active Track o tracciamento attivo che consente un monitoraggio efficiente del soggetto, riconosce con precisione adulti, bambini ed animali.

La modalità storia che ti dà accesso a modelli di editing creativi per coloro che non sanno come modificare i propri video e ricordi musicali aiutandoli con un editing dinamico.

Modalità zoom dinamico che ti permetterà di ingrandire in modo creativo. Devi solo camminare e l’algoritmo della stabilizzazione si occuperà del resto.
La modalità cloud panorama che ti consente di creare un panorama epico da più foto fermandoti tra gli scatti per darti il tempo di muoverti.

Infine, la quinta è la modalità di controllo dei gesti che consente di scattare una foto a mani libere.

La foto viene scattata e si produce un gesto specifico, molto utile per le foto di gruppo. Dji OM 4 è estremamente fornito di opzioni e modalità di scatto ed inoltre è pratico e facile da usare.

Il suo design e le sue rotazioni lo rendono uno stabilizzatore adatto a tutte le situazioni.

Ecco amici, anche oggi questo articolo interessante finisce qui. Spero vi sia piaciuto e ricordo sempre che se c’è un argomento in particolare che volete che io tratti, scrivetelo nei commenti!

Grazie e a presto!

Potrebbero interessarti:

Top 3 monitor da computer del 2020

Fotocamere reflex: le migliori 5 del 2021

Hard-disk esterni: i migliori 5 del 2020


Condividi sui social!
Back to top